Anche la distribuzione automatica, come le altre forme di commercio più tradizionali, richiede competenze manageriali, di marketing, di pianificazione, di gestione: del personale, dei meccanismi di funzionamento e di redditività del business. Il vending è un settore in espansione, che nel tempo ha progressivamente aumentato la sua sfera di attività, sia come business a sé – in nuove location, ampliando gamma e tipologia di prodotti offerti, andando oltre il food, fino a proporre soluzioni di touch point informativi e di servizio – sia come canale di business complementare al negozio tradizionale, ampliando l’esperienza di acquisto del cliente e offrendo numerosi vantaggi...

Un negozio di arredamento, un negozio alimentare, un ristorante, un albergo e tante altre iniziative imprenditoriali nel mondo dei servizi, anche piccole, sono innanzitutto imprese e, esattamente come le grandi imprese, richiedono competenze manageriali, di marketing, di pianificazione, di gestione del personale e dei meccanismi di funzionamento e di redditività del business. Per avere successo è sempre più necessario conoscere le innovazioni del settore e le preferenze dei consumatori, anche guardando a cosa succede all’estero, ed è necessario adattarsi al mutamento del mercato prendendo decisioni strategiche che modificano l’offerta e il modello di business trasformando l’impresa, a volte anche profondamente. I manuali...

Le imprese della distribuzione si trovano in questi anni a dover affrontare la più radicale e veloce trasformazione della propria storia sulla spinta di un eccesso di offerta, sostenuto anche dalla continua crescita dell’e-commerce, che mette in discussione il modo tradizionale di “fare commercio” e richiede alle imprese tutte un importante sforzo di innovazione. Nonostante tanto si possa e si debba fare a livello di singola impresa, come già illustrato ne Il Negozio nell’era di Internet, affrontare le sfide dell’era digitale e rispondere alle mutate aspettative e comportamenti della clientela renderà, in molti casi, indispensabile collaborare per ampliare le possibilità...

Internet sta modificando profondamente il contesto competitivo del commercio al dettaglio, esattamente come succede in tanti altri settori. Sempre più consumatori comprano online, soprattutto i giovani, a volte anche dopo aver provato i prodotti in negozio. L’utilizzo di internet in mobilità, inoltre, anche e soprattutto all’interno dei negozi, rappresenta una rivoluzione nella rivoluzione, tanto che alcuni immaginano un futuro dove tutti gli acquisti saranno fatti online, e pochi grandi negozi faranno da showroom per i giganti dell’online. Confcommercio è, invece, tra coloro che credono che i negozi fisici hanno ancora un futuro. Certo, dovranno inserirsi intelligentemente in questi mutamenti senza esserne travolti, anche imparando...